Luigi Capuana (Mineo, 28 maggio 1839 – Catania, 29 novembre 1915) fu uno scrittore, critico letterario e giornalistaitaliano, teorico tra i più importanti del Verismo.

Capuana fu l’assertore più convinto e teoricamente preparato del verismo, sostenitore instancabile del “metodo impersonale” che vide pienamente realizzato nelle opere dell’amico Verga, in quelle del De Roberto e in parte nelle proprie, ebbe anche notevoli doti di critico che certo furono superiori alle sue capacità inventive dove veniva spesso a mancare proprio quella “forma vitale” che egli cercava nell’opera d’arte.

C’era una volta… Fiabe – scarica formato

Chi vuol fiabe, chi vuole?- scarica formato

vampiro (Un)- scarica formato

Tre racconti di Luigi Capunaultima modifica: 2010-12-06T19:57:46+00:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation