orma.jpg

Lo specchio, nella deformazione delle identità. Questa raccolta di poesie (estate del 2010) raccoglie una serie di impressioni nate a termine del cinquantesimo anniversario della nascita della Cantina Sociale Cesanese del Piglio


In una continua regressione di se, spostando ogni giorno più in la il limite psicofisico dell’esistenza, ho scelto un dialogo immaginario con il testo “Il ritratto ovale” di Edgar Allan Poe- al quale seguirà un breve piece teatrale- ed il libro “Il labirinto della solitudine” di Octavio Paz per la nascita improvvisa ed inaspettata del mio alter -ego: Orma Rash.

Scarica  o leggi Pdf: Tra cespugli …

Orma Rash:Tra cespugli…ultima modifica: 2011-04-04T12:37:00+00:00da altramusa
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Post Navigation