Petronio Satiricon liber Il “Satyricon” di Petronio, ambientato tra fasto e miseria della Roma imperiale, contamina generi differenti (dall’erotico al picaresco al satirico) per narrare le avventure di Encolpio, giovane intellettuale vagabondo, del suo bellissimo amasio Gito…

Ovidio Nasone Publio Amores Epistulae heroidum Medicamina faciei femineae Ars amatoria Remedia amoris Metamorphoseon libri XV Ibis Fasti Tristia Composte da Ovidio negli ultimi anni della propria vita, a partire dal 12 d.C. durante l’esilio a Tomi sul Mar Nero, le “Epistulae ex Ponto” sono quarantasei lettere in distici elegiaci che il poeta invia alla Read More →

Orazio Flacco Q. Ars poetica Carmen Saeculare Carmina Epistulae Epodes Sermones   Composte in due riprese tra il 23 e il 13 a.C., le “Odi” rappresentano la vetta dell’arte oraziana e uno dei capolavori più alti della lirica di tutti i tempi. È in questi versi, modellati sulla metrica dell’antica poesia lirica greca di Alceo Read More →

Cornelio Nepote Chronicorum libri III De chorographia (?) De viris illustribus libri XVIII Epistulae Exemplorum libri V Nevio Cneo Belli Punici carmen Fabularum cothurnatarum fragmenta Fabularum praetextarum fragmenta Fragmenta

Lucano M. Anneo   Bellum civile sive Pharsalia Catachthonion Epigrammata Iliacon Orpheus   Giovane aristocratico eccezionalmente dotato nella poesia, Lucano (39-65 0 d.C.), compiuta una folgorante carriera col favore di Nerone, entrò spesso in urto con l’imperatore e fu costretto al suicidio.