“I bordi taglienti del buio” – Romanzo gratuito – RAR ED.IL FOGLIO “Sono un disastro”, pensò amareggiata Sara Guareschi. “Questa infezione virale proprio non ci voleva.” Da cinque giorni le sue uniche compagne erano la noia e la frustrazione. “Quando finirà questa storia?” Gli infermieri le ripetevano sempre, spesso con aria seccata, che doveva avere Read More →

C. Contilli Parigi, 1812: la marchesina Juliette De Sade e il conte Alain De Soissons sono ormai sposati da otto anni e Juliette sembra aver trovato un suo equilibrio come moglie e come scrittrice, ma dovrà fare i conti con il proprio passato che si presenta prima attraverso la figura di Donatien Claude De Sade, Read More →

C. CONTILLI,L.CIPRIANI PARRA e A. POERIO, Parigi 1832: la popolazione insorge contro il re Luigi Filippo, posto sul trono dalla rivoluzione di due anni prima, le strade sono percorse dai rivoltosi. Un uomo, un esule, un poeta, colui che diventerà un eroe, sacrificando la propria vita nella difesa di Venezia, accorre presso la donna amata, Read More →

Cristina Contilli Torna in una nuova versione “Il porto di Calais”, primo volume della saga che racconta le avventure del conte Alain De Soissons (Alain Philippe Eugéne De Savoia-Soissons) e della marchesina Juliette (Julie) De Sade nella Francia dell’800. Il Porto di Calais

Flavio Barbiero L’affascinante mistero archeologico che da sempre appassiona l’umanità ora attende la verifica scientifica, e questa si potrà trovare con una campagna di scavi nell’isola Berker, la zona che nelle precedenti spedizioni il governo argentino vietò di visitare. Là si avrà conferma se ciò che ci ha tramandato Platone e che Barbiero ha esaminato Read More →

Wilde Oscar Oscar Fingal O’Flaherty Wills Wilde (Dublino, 16 ottobre 1854 – Parigi, 30 novembre 1900) è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo irlandese. Scrittore dalle parole semplici, prediligeva la scrittura aforistica con l’espressione dei paradossi, al punto da essere citato ad esempio nei moderni dizionari. Condannato a due anni di prigionia per essere andato Read More →

Verne Jules Jean-Jules Verne nasce nel 1828 a Nantes, in Francia. Compie i suoi studi prima in seminario, poi in una scuola di Saint-Stanislas.A Parigi svolge l’incarico di segretario prima del Théâtre Historique, poi dell’Opéra Comique, ed infine del Théâtre Lyrique Nel 1852 pubblica il racconto Maître Zacharius ou l’Horologer qui avait Perdu son Âme, la Read More →

Robinson Crusoe Robinson Crusoe è uno dei libri più belli che siano mai stati scritti. Kant, Marx e Rousseau lo leggevano come Platone leggeva l’Iliade e l’Odissea e ognuno, ancora oggi, può interpretarlo a suo modo perché è una fonte inesauribile di metafore: il viaggio, l’avventura, il naufragio, l’isola deserta, l’incontro con l’altro, la rinascita, Read More →

Vespucci Amerigo Amerigo Vespucci (Firenze, 9 marzo 1454 – Siviglia, 22 febbraio 1512) è stato un navigatore ed esploratore italiano.Fu tra i primi e più importanti esploratori del Nuovo Mondo, tanto da lasciare il suo nome al continente. Lettera prima di due viaggi fatti per il serenissimo re di Portogallo Lettera seconda di due viaggi Read More →

QUANDO IL CRONODROME IMPLOSE di Vittorio Baccelli In questo volume sono presenti varie narrazioni già inserite in Mainframe (Ed. Prospettiva, 2002) tutte accuratamente riviste dall’autore. C’è un unico inedito “Notte d’estate” scaturito da un incipit presente sul web. Le realtà altre continuano a rincorrersi in questi racconti per la maggior parte ambientati in un futuro Read More →

Post Navigation